Ambiente e Lavoro, Bologna ha ospitato la sicurezza in cantiere

Dal 16 al 18 ottobre 2013, nell’ambito dell’edizione 2013 del SAIE – Salone dell’innovazione edilizia, ha avuto luogo la manifestazione “Ambiente Lavoro”, il 14° Salone della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Durante l’evento, che si è tenuto presso il quartiere fieristico BolognaFiere, c’è stato spazio non solo per la presentazione di prodotti, ma anche per lo svolgimento di convegni e sessioni formative con aggiornamenti normativi. Attraverso meeting, lezioni e workshop e grazie alla sinergia tra professionisti della sicurezza e operatori nel settore, è stata posta l’attenzione sulla sicurezza nel comparto delle costruzioni, caratterizzato da notevoli rischi per i lavoratori. A causa dell’elevato tasso di incidenti e dell’alta incidenza di malattie professionali, infatti, il settore delle costruzioni conta numerosi casi di morti sul lavoro e inabilità permanenti.

Tra i vari focus espositivi nell’intensa tre giorni, “Cantiere Sicuro” ha permesso di mettere in evidenza tecnologie, prodotti e servizi per la sicurezza in edilizia. L’iniziativa ha visto aziende, associazioni tra enti e istituzioni lavorare di concerto per realizzare interessanti momenti di formazione. Gli argomenti che sono stati affrontati comprendono: dispositivi di protezione alla fonte, dispositivi di protezione individuale (testa, mani, corpo, ecc.), attrezzature e utensili da lavoro, linee vita e protezioni anticaduta, attrezzature per il sollevamento e il trasporto, segnaletica, sistemi di protezione delle malattie professionali, sicurezza elettrica, progettazione sicura e software per la gestione della sicurezza.

All’interno delle attività in programma, inoltre, si è avuta l’occasione di approfondire il tema delle cadute dall’alto attraverso la fornitura di specifiche informazioni e l’esecuzione di dimostrazioni pratiche sulle adeguate modalità d’uso dei dispositivi di protezione.