Consulenza redazione Pi.M.U.S.

Il PIMUS è un documento che deve essere redatto dal datore di lavoro, a mezzo di persona competente, consegnato al preposto nelle fasi di allestimento dei ponteggi. Non è un documento collaterale o facoltativo. Si tratta invece di un dei documenti chiave presenti in cantiere per la sicurezza e la prevenzione

Il Pi.M.U.S. contiene dati riguardanti l’identificazione del luogo di lavoro, l’identificazione del datore di lavoro, della squadra dei lavoratori, del ponteggio, più planimetrie, uso dei DPI e descrizioni delle attrezzature.

formazione e consulenza sicurezza in cantiere

L’articolo 134 del Testo unico sulla sicurezza sul lavoro nel “Capo II Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro nelle costruzioni in quota”, così identifica l’obbligo di redazione del Pi.M.U.S.:“Nei cantieri in cui vengono usati ponteggi deve essere tenuta ed esibita, a richiesta degli organi di vigilanza, copia della documentazione di cui al comma 6 dell’articolo 131 e copia del piano di montaggio,uso e smontaggio (Pi.M.U.S.)”.

Ancora lo stesso Testo unico nell’articolo 136 così evidenzia la necessità della redazione del Pi.M.U.S nelle fasi di montaggio e smontaggio del ponteggio:

Art. 136.(Montaggio e smontaggio)1. Nei lavori in quota il datore di lavoro provvede a redigere a mezzo di persona competente un piano dimontaggio, uso e smontaggio (Pi.M.U.S.), in funzione della complessità del ponteggio scelto, con lavalutazione delle condizioni di sicurezza realizzate attraverso l’adozione degli specifici sistemi utilizzatinella particolare realizzazione e in ciascuna fase di lavoro prevista. Tale piano può assumere la forma diun piano di applicazione generalizzata integrato da istruzioni e progetti particolareggiati per gli schemispeciali costituenti il ponteggio, ed é messo a disposizione del preposto addetto alla sorveglianza e deilavoratori interessati”.

Pmi Servizi Srl può fornire assistenza per la stesura del Pi.M.U.S., una consulenza al fianco delle imprese edili per lavorare in piena sicurezza e rispettando le norme di legge. Per ricevere assistenza si può contattare il numero verde 800 146 627 impresso in alto a destra nel sito o compilare il form contatti ancora sulla destra.

Per approfondire