L’importanza della sicurezza nei cantieri edili

Se in ogni ambiente di lavoro, se per tutti i lavoratori sono indispensabili adeguate misure di prevenzione e tutela della sicurezza, quello del cantiere edile può essere senza dubbio annoverato tra i settori che più necessitano di accortezza, di vigilanza e dell’adempimento di ogni indicazione e dettaglio previsto dal Testo unico sicurezza sul lavoro, dalla normativa e delle prassi a esso correlate.
formazione e consulenza sicurezza in cantiere

Il cantiere è storicamente un luogo di lavoro molto pericoloso, un luogo dove debbono primeggiare e rendersi evidenti quotidiane buone pratiche, continue attenzioni da parte di ogni attore presente e operante. Dal lavoratore ai datori di lavoro, il committente e il responsabile dei lavori, passando per le figure addette alla sicurezza come l’RSPP fino ad arrivare al Coordinatore della sicurezza. Professionista deputato ed eletto dalla norma alla conduzione organica e costante delle opere nel pieno rispetto della legge, della salute e della qualità del lavoro.

In questo sito affrontiamo in una maniera che si spera venga considerata utile, quanto di fondamentale, necessario e vitale ci sia da osservare nei cantieri edili. Quanto nella quotidianità, nel lavoro che avanza giorno dopo giorno, nel corso delle stagioni, con i cambi climatici e ambientali, col repentino e frequente cambio di “location”, di colleghi, di compagni risulti essenziale al fine di tutelare la propria sicurezza se si è operai o la sicurezza degli operai stessi se si è responsabili, datori di lavoro, coordinatori.

Affrontiamo ogni argomento, accompagnando le pagine con aggiornamenti settimanali, news e approfondimenti, dai quali cercheremo di trarre spunto, conoscenza e commento dell’evoluzione della normativa, di come si muove la legge in Italia e in Europa, di quanto c’è sapere e che sia meglio apprendere. Per una formazione accompagnata e corredata dal giusto aggiornamento continuo e che rinfreschi la memoria e le intenzioni.

Dalla normativa e dal D.lgs 81/08, passando per la 494, ai DPI, ai ponteggi, e poi i documenti, il DUVRI, il DURC per le imprese, il POS fino ad arrivare ai corsi per la sicurezza dei lavoratori edili, per RLS e RSPP e le lezioni destinate a chi stia per compiere il suo primo ingresso in cantiere.

Le ultime novità per i cantieri

  • Tue, 16 Sep 2014 13:10:34 +0000: Il decreto con i modelli semplificati di Pos, Psc, Pss, Fo - Quotidiano Sicurezza » sicurezza nei cantieri
    L’individuazione dei modelli semplificati per la redazione del Piano operativo di sicurezza, del Piano di sicurezza e di coordinamento, del Fascicolo dell’opera e del Piano sostitutivo di sicurezza è prevista nel TU/81 e dal DLgs 163/2006*...
  • Mon, 15 Sep 2014 11:02:44 +0000: Piani sicurezza Pos, Psc, Pss e fascicolo opera, in GU i modelli semplificati - Quotidiano Sicurezza » sicurezza nei cantieri
    ROMA – Pubblicato il 12 settembre 2014 su Gazzetta Ufficiale n.212 il Decreto interministeriale 9 settembre 2014 Modelli semplificati per la redazione del piano operativo di sicurezza (Pos), del piano di sicurezza e di coordinamento (Psc) e del...
  • Thu, 02 Jan 2014 10:28:31 +0000: La sicurezza sul lavoro negli appalti, Working Papers Olympus n.26 - Quotidiano Sicurezza » sicurezza nei cantieri
    URBINO – Pubblicato nei Working Papers di Olympus il saggio numero 26, La sicurezza sul lavoro nel sistema degli appalti ad opera di Olivia Bonardi, professore associato di Diritto del lavoro Università di Milano. Il saggio traccia l’evoluz...
  • Mon, 23 Sep 2013 09:10:30 +0000: Integrato l’elenco dei lavori ex art. 88 del TU 81/08 - Quotidiano Sicurezza » sicurezza nei cantieri
    Il Capo I del Titolo IV del TU 81/08, all’art 88 Campo di applicazione delle misure per la salute e sicurezza nei cantieri temporanei e mobili, ha subito una modificazione con l’inserimento della lettera g-bis) nell’elenco del punto 2 che ̷...
  • Mon, 16 Sep 2013 10:17:05 +0000: Attrezzature di lavoro, semplificate le verifiche - Quotidiano Sicurezza » sicurezza nei cantieri
    I termini per eseguire la prima verifica periodica delle attrezzature di lavoro sono ridotti da 60 a 45 giorni. È una delle novità della Legge 98/2013 con la modifica dell’art.32 del c.1, lett. f) portata al decreto “Del fare”. A ...